Recensione

Breve ma interessante questo split albun che vede all’opera due band tedesche continue per stile, ma tutto sommato abbastanza differenti tra loro, gli Ancst ed i King Apathy, le quali in quest’occasione presentano due brani ciascuno, un inedito ed la cover di un brano tratto dalla discografia dei compagni d’avventura.

Gli Ancst hanno alle spalle una storia nemmeno troppo lunga ma costellata di uscite dal minutaggio ridotto, un aspetto che, evidentemente, appare più una scelta che una necessità per una band dedita ad un hardcore dalle sfumature black, sempre ben definito a livello melodico e dai tratti spesso trascinanti: Gehenna Of Fire è un episodio piuttosto interessante e a suo modo anomalo, con un esordio ambient che lentamente si trasforma in doom per poi approdare negli ultimi tre minuti ad un più aspro black hardcore; King Apathy è invece il titolo della cover della band omonima, inciso da questa quando ancora il suo monicker era Thränenkind, e in questo caso gli Ancst mettono in campo tutti i cavalli a loro disposizione, regalando una cavalcata furiosa ma non priva di un buon afflato melodico.
I connazionali King Apathy, attivi da più tempo dei dirimpettai ma, come abbiamo appena visto, con una differente ragione sociale, sono invece maggiormente attratti da sonorità “post” e così è infatti è per l’inedito Disguise, traccia che non lesina atmosfere malinconiche ed evocative, mentre degli Ancst viene coverizzata Entropie, una notevole tranvata che in questa versione assume le vesti di un black death melodico di una certa qualità.
Nonostante la sua durata di poco superiore ai venti minuti, questo split, prodotto da Supreme Chaos e Alerta Antifascista, offre l’occasione per fare la conoscenza con due band già piuttosto solide, unite da un sentire comune, anche a livello lirico e concettuale, e sicuramente da attendere con molta curiosità ad una prossima prova in totale autonomia.

Tracklist:
A1. ANCST – Gehenna Of Fire
A2. ANCST – King Apathy
B1. KING APATHY – Disguise
B2. KING APATHY – Entropie

Line up:
ANCST
Stefan – Bass
Tom – Vocals
Mirko – Guitars
Robert – Guitars

KING APATHY
Matthias – guitars, bass, lyrics
Nils – vocals & lyrics
Flo & Max – guitars
Hannes – drums

ANCST – Facebook

KING APATHY – Facebook