Dead Winter Dead è l’opera più riuscita ​dei Savatage ​dopo la morte di ​Criss Oliva (chitarrista e fratello di Jon)​: licenziato dalla band nel 1995​,​​ si tratta di un concept incentrato sulla guerra in Bosnia ed in particolare sul terribile assedio che subì la città di Sarajevo.
Dead Winter Dead si può certamente considerare come l’embrione da cui, in seguito, nacque la molto più famosa Trans Siberian Orchestra. Still The Orchestra Plays … (Alberto Centenari).

Ascolta “DISCHI FONDAMENTALI: SAVATAGE – DEAD WINTER DEAD -” su Spreaker.

Tracklist:
1. Overture – 1:50
2. Sarajevo – 2:31
3. This is the Time – 5:40
4.I Am – 4:32
5. Starlight – 5:38
6. Doesn’t Matter Anyway – 3:47
7.This Isn’t What We Meant – 4:12
8. Mozart and Madness – 5:01
9. Memory (Dead Winter Dead Intro) – 1:19
10. Dead Winter Dead – 4:18
11. One Child – 5:14
12. Christmas Eve (Sarajevo 12/24) – 3:24
13. Not What You See – 5:02

​Line-up:
Zachary Stevens – voce
J​on Oliva – tastiere, voce
Chris Caffery – chitarra
Al Pitrelli – chitarra
Johnny Lee Middleton – basso
Jeff Plate – batteria

Tracklist:
1. Overture – 1:50
2. Sarajevo – 2:31
3. This is the Time – 5:40
4.I Am – 4:32
5. Starlight – 5:38
6. Doesn’t Matter Anyway – 3:47
7.This Isn’t What We Meant – 4:12
8. Mozart and Madness – 5:01
9. Memory (Dead Winter Dead Intro) – 1:19
10. Dead Winter Dead – 4:18
11. One Child – 5:14
12. Christmas Eve (Sarajevo 12/24) – 3:24
13. Not What You See – 5:02

​Line-up:
Zachary Stevens – voce
J​on Oliva – tastiere, voce
Chris Caffery – chitarra
Al Pitrelli – chitarra
Johnny Lee Middleton – basso
Jeff Plate – batteria