Tears Laid in Earth è un disco del 1994 da (ri)scoprire assolutamente per gli amanti della parte melodica del doom: la angelica voce di Kari Rueslåtten e l’interplay delle chitarre con le tastiere generano armonie melanconiche, tragiche e strazianti.
Non una sola nota sprecata, più di sessanta minuti di splendide melodie che incantano chiunque voglia addentrarsi in un mondo di buona musica come il doom: coevi con i Theatre of Tragedy, sono rimasti,come molti altri gruppi,un piacere per pochi attenti ascoltatori.

Tracklist:
1. Vandring
2. Why So Lonely
3. Atupoéma
4. Death-Hymn
5. Shaman
6. Trial of Past
7. Lengsel
8. Salva Me
9. Song
10. In Mist Shrouded
11. Oceana

Line-up:
Kari Rueslåtten – Vocals, Synthesizer (tracks 5, 9)
Trond Engum – Guitars
Geir Nilsen – Guitars
Finn Olav Holthe – Guitars, Vocals (additional, track 4)
Bernt Rundberget – Bass
Rune Hoemsnes – Drums