Recensione

I Van Halst sono un gruppo canadese presentato come gothic metal band, ma che di gotico hanno davvero poco, se non il monicker, il look che fa tanto Underworld (il film sui vampiri con la bellissima Kate Beckinsale) e qualche accenno agli Evanescence nei brani intimisti e melanconici, mentre per il resto si viaggia discretamente sullo spartito di un alternative metal dal buon tiro.

La voce aggressiva della cantante Kami Van Halst fa il resto, avvicinando il gruppo a band di hard rock moderno stile Halestorm, quindi partite con il piede giusto con l’ascolto dell’album e World of Make Believe saprà regalarvi buone soddisfazioni.
Tensione a mille, ritmiche dure richiamanti il modern metal, linee vocali che seguono il trend growl/voce pulita e, come già espresso, un tocco di oscura malinconia nelle ballad, variano quel tanto che basta per arrivare alla fine senza fatica,: l’ascolto infatti viene valorizzato da una buona produzione e da suoni puliti, con la prova della vocalist che nel mezzo del mare di interpreti sdolcinate e operistiche risulta una buona variante al genere.
Il resto lo fanno le canzoni, alcune molto belle (Ryan’s Song, la title track,) altre leggermente soffocate da una coltre di nebbia gotica, altre clamorose come il blues sporco di sangue che cola dai canini aguzzi di Put Him Down.
Un album americano doc in cui la componente alternative ha il sopravvento su quella gotica, con buone idee che diventano geniali quando il diavolo ha la meglio sui vampiri ed il blues irrompe con tutto il suo dannato appeal nel sound del gruppo.
La band canadese, se saprà sviluppare le buone idee che a tratti valorizzano World Of Make Believe, di certo potrà ritagliarsi il suo spazio nel mondo del metal alternativo, perché le potenzialità ci sono tutte.

TRACKLIST
1. The End
2. Save Me
3. Ryan’s Song
4. World of Make Believe
5. Questions
6. Denying Eyes
7. Monster
8. Plastic Smile
9. Put Him Down
10. Perfect Storm

LINE-UP
Kami Van Halst – Vocals
Scott Greene- Guitar
Tara McLeod- Guitar
Brett Seaton- Drums
Brendan McMillan- Bass

VAN HALST – Facebook