Recensione

I Blaze Out son un quartetto proveniente da Barcellona, suonano un heavy/thrash metal moderno e pregno di groove e con questo nuovo Instinct giungono al terzo lavoro sulla lunga distanza.

Composto da una decina di potenti e metalliche canzoni, Instinct è un buon lavoro, grintoso e tellurico, lascia che la forza bruta prevalga su tutto e per le potenzialità del gruppo catalano ci sembra la scelta giusta.
La voce pulita, incalzata da chorus di stampo hardcore/thrash, scream e rabbiosi interventi in growl, rende vario l’ascolto, mentre la musica non si schioda dall’heavy/thrash moderno che respira a pieni polmoni il vento che dagli States ha portato in Europa il nu metal di seconda generazione, chiamato appunto modern metal.
Buone le melodie che si fanno spazio tra il muro metallico costruito dal gruppo, mentre le ritmiche suggeriscono forza e rabbia tra le trame delle varie Attack On Titan, The Raise, la devastante Evil Dead e Face Your Scars.
Instinct è un album che cresce con gli ascolti, e il fatto che i Blaze Out cerchino di usare tutte le armi possibili fa sì che non perda di interesse lungo la sua durata: consigliato quindi ai fans del metal moderno di matrice statunitense, ma che potrebbe risultare gradito pure a chi ha gusti più classici, grazie alle sue ispirazioni che variano dal thrash metal, all’heavy metal, dall’hardcore al nu metal

Tracklist
1.Toxic AF
2.Attack on Titan
3.Savage Blue
4.The Raise
5.Drunk Empire
6.Evil Dead
7.Deadfall
8.No More Fear
9.Face Your Scars
10.The Goliath’s Fall

Line-up
Gerard Rigau – Lead vocals and guitar
Carles Comas – Bass and backing vocals
David Lleonart – Lead guitar and backing vocals
Sergi Rigau – Drums

BLAZE OUT – Facebook