Recensione

Death metal feroce ma che non manca di offrire ottimi spunti progressivi, a tratti nascosti dalla furia che la band non manca di esprimere in questi otto vorticosi brani racchiusi sotto il titolo di The Blinding Light Of Faith, nuovo lavoro dei britannici De Profundis.

Il gruppo ha superato da poco i dieci anni d’attività e si presenta con questo ottimo lavoro che racchiude in sé un buon esempio di metal estremo, che trova nel thrash e nelle parti più progressive il suo valore aggiunto.
Siamo arrivati al quinto lavoro sulla lunga distanza e la band mette in campo la sua ormai decennale esperienza per creare un sound personale il giusto per non passare inosservato, tra devastanti accelerazioni, cavalcate e camei di musica progressiva, con accenni al jazz ed alla fusion, ad Atheist, Cynic e compagnia geniale, anche se i De Profundis scaricano botte adrenaliniche di thrash metal, e le loro effusioni progressive sono limitate, o almeno non così presenti come nelle opere degli storici gruppi citati.
Non mancano spunti chitarristici di stampo classico a rendere ancora più completa la proposta del combo, davvero superlativo tecnicamente, con il chirurgico lavoro della sezione ritmica (Arran Mcsporran al basso e Tom Atherton alle pelli) e quello sontuoso dei deu chitarristi, ispiratissimi (Shoi Sen e Paul Nazarkardeh).
Con Craig Land al microfono, assolutamente perfetto nella sua bestiale prova, i De Profundis danno vita ad un lavoro riuscito e coinvolgente dal quale, con il passare dei minuti e prendendo confidenza con il sound, l’ascoltatore non può che rimanere catturato dalla musica che la band albionica ha creato per questo bellissimo lavoro.
The Blinding Faith ha nelle trame delle notevoli Opiate For The Masses, Bastard Sons Of Abraham e Godforsaken i momenti più intensi, ma è tutto l’album che merita la massima attenzione degli amanti del death metal progressivo.

Tracklist
1.Obsidian Spires
2.War Be Upon Him
3.Opiate For The Masses
4.Bastard Sons Of Abraham
5.Martyrs
6.Godforsaken
7.Beyond Judgement
8.Bringer Of Light

Line-up
Craig Land – Vocals
Arran Mcsporran – Bass
Tom Atherton – Drums
Shoi Sen – Guitars
Paul Nazarkardeh – Guitars

DE PROFUNDIS – Facebook