Recensione

Lo storico bassista e compositore Enio Nicolini torna con un lavoro che porta il suo nome, accompagnato dai The Otron (Ben Spinazzola alle voci, Sergio Ciccoli alla batteria e Former Lee Warner ai suoni elettronici).

Il musicista abruzzese, già protagonista in band di culto come Unreal Terror, The Black, Akron e altre come Sloe Gin, UT e Respiro di Cane, ci immerge in questo caso in un futuro dominato dalle macchine, con la musica che segue il concept futurista del progetto, intitolato Cyberstorm.
Enio Nicolini And The Otron danno vita ad un’opera interessantissima, rinunciando alle chitarre e rendendo omaggio alle storie dai temi sci-fi raccontati nei vari brani con un sound pregno di suoni elettronici accompagnati da solo basso e batteria a rappresentare la strumentazione canonica.
Progressivo nelle ritmiche mai banali, assolutamente fuori da schemi prestabiliti ed a suo modo originale, Cyberstorm è la dimostrazione di come si possa suonare metal prendendo le distanze dai soliti cliché, rimanendo legati al genere grazie ad una miriade di dettagli
Fin dalle prime battute della title track, Nicolini manipola i generi suonati per una vita caricandoli su una macchina del tempo e trasportandoli centinaia di anni in avanti: da tutto ciò nascono quindi una serie di tracce che all’interno di trame dalla base elettronica, sono ricche di sfumature heavy, doom, dark e progressive, partendo da Ramses W45, Warp Machine e Night Of The Hunt, in un caleidoscopio di suoni che ricordano a tratti i Voivod di Angel Rat, i Killing Joke e gli Young Gods, il tutto inserito in un’atmosfera di tensione metallica ed oscura.
Cyberstorm è un album riuscito e, come detto, a suo modo originale, che va ad aggiungersi alle tante opere di spessore che hanno visto ergersi a protagonista il talento di Enio Nicolini.

Tracklist
1.Cyberstorm
2.Ramses W45
3.Planet X
4.5th Dimension
5.Warp Machine
6.Iss Armada
7.Anthios
8.Nanoids in my Head
9.Night of the Hunt
10.Timeless Love

Line-up
Enio Nicolini – Bass
Ben Spinazzola – Vocals
Sergio Ciccoli – Drums
Former Lee Warner – Electronic Sound

ENIO NICOLINI – Facebook