Recensione

Non è una novità trovare attori anche molto famosi che si cimentano come musicisti rock.

Per lo più gli attori hanno sempre lasciato che i musicisti invadessero il loro mondo, ma oggi le cose sono cambiate e, per una Courtney Love o un Jon Bon Jovi alle prese con il grande schermo, c’è un Billy Blair (Machete, Machete Kills, The Last Stand, Jonah Hex, Sin City) che imbracciata la sei corde si piazza davanti al microfono e dà vita a questo trio hard rock chiamato Junk.
Raggiunto da Benjamin K Bachman (voce e basso) e Brian “Boog Nasty” Klein (batteria), l’attore statunitense si destreggia tra street metal da classifica, grunge ed alternative metal in questi quattro brani che formano l’ep Double Soundtrack, con l’opener Pop Rock Genocide a rappresentare il singolo spacca classifiche, almeno se tornassimo indietro di un ventennio, tra irriverenza street metal, groove alternative e post grunge.
Tutti e quattro i brani fanno parte delle soundtrack di due film: Blood (Like Lightning e Built To Last) e Cherokee Creek (Pop Rock Genocide e The Sasquatch); Double Soundtrack viene distribuito dalla Zombie Shark Records e merita senza dubbio un ascolto.

Tracklist
1.Pop Rock Genocide
2.Like Lightning
3.The Sasquatch
4.Built To Last

Line-up
Billy Blair-Vocals, Guitars,
Benjamin K Bachman-Vocals, Bass
Brian “Boog Nasty” Klein-Drums

JUNK – Facebook