Recensione

Lo spirito del rock duro, quello classico ed ispirato dall’occulto e che crebbe nell’underground tra gli anni sessanta e settanta, è ben vivo in questa band proveniente da Bilbao, i The Wizards.

Sotto l’etichetta hard rock, infatti, si cela una famigerata congrega di guerrieri/sacerdoti in conflitto contro la modernità a colpi di rock ‘n’ roll, o se preferite di un buon mix tra hard rock, doom rock ed heavy metal.
La band è attiva dal 2013 e questo granitico e tellurico lavoro intitolato Rise Of The Serpent è il terzo su lunga distanza, un altare costruito dal gruppo per i suoi sacrifici al dio del rock, una lastra di marmoreo metallo sulla quale il sangue cola e i rettili sguazzano, mentre Apocalyptic Weapons dà il via al sabba.
Influenze che sono scritte sullo spartito di questa raccolta di brani assolutamente vintage e che attraversano tre decenni e oltre, arrivano sotto forma di hard rock, di questi tempi chiamato old school ma che ha in “classico” l’aggettivo più corretto.
La band opera in un contesto che alterna hard & heavy, doom rock e un accenno a quel psych rock in voga in passato ed ora tornato a ricamare il sound dei gruppi che, di fatto, hanno riportato all’attenzione dei rocker mondiali il genere.
Age Of Man, brano diretto e rock’n’roll, è la classica ciliegina sulla torta confezionata per i rocker con i jeans a zampa di elefante nascosti nell’armadio e gli album di Black Sabbath, Led Zeppelin, Molly Hatchet, Saxon, Iron Maiden e Cathedral in bella mostra vicino al giradischi.
Rise Of The Serpent si fa apprezzare per una carica ed una passione da parte che rapisce, prova ne siano brani trascinanti come Circle Of Time ed Aftermath, nei quali la poca originalità non inficia la voglia di prendere a capocciate il muro di casa, presi dall’entusiasmo contagioso dei The Wizards, possenti e duri come l’acciaio.

Tracklist
1. Apocalyptic Weapons
2. Destiny
3. Circle of Time
4. Distorted Mirrors
5. Age of Man
6. Strings Synchronise
7. Aftermath
8. VOID (Vision of Inner Death)

Line-up
Sir Ian Mason – Vocals
George Dee – Guitar
Phil The Pain – Guitar
Baraka Boy – Bass
Dave O. Spare – Drums

THE WIZARDS – Facebook