Recensione

I Comeback Kid non hanno mai tradito le attese, e non lo hanno fatto nemmeno questa volta, anzi Outsider è una delle cose migliori pubblicate dal gruppo canadese.

La produzione è ottima e mette in risalto la loro grande furia, preservando le loro peculiarità maggiori, ovvero quelle d’essere un gruppo veloce ma molto melodico, senza mai scadere nelle ridicole melodie che contraddistinguono diversi gruppi odierni di hardcore melodico. Spesso in passato è successo che band hardcore pubblicassero senza grande successo dischi per etichette prevalentemente metal come la Nuclear Blast, ma qui c’è la smentita sonora a quanto sopra. I Comeback Kid incendiano nuovamente i nostri stereo senza lasciar scampo a nessuno, con un disco potente e bilanciato. Nati alla fine del 2000 a Winnipeg sono diventati con il passare degli anni e degli album uno dei gruppi più seguiti e amati del melodic hardcore, e hanno sempre provato a fare musica meno convenzionale, non rinunciando però alla melodia. Nonostante siano nati in leggero ritardo rispetto al boom di questo genere, sono tra le poche band veramente valide a portare avanti questo discorso, e molti gruppi giovani avrebbero molto da imparare dai Comeback Kid, a partire da questo disco potente e melodico. Con notevoli passaggi da pezzi più duri a momenti maggiormente melodici nella stessa canzone, Outsider è ciò che dovrebbe essere un album di hardcore melodico ben fatto e sudato che non delude in nessun momento e ha anche deflagrazioni vicine al metal, il tutto di alta qualità.
Inoltre il disco è palesemente fatto per scatenare l’inferno dal vivo, sappiatelo.

Tracklist
01. Outsider
02. Surrender Control
03. Absolute feat. Devin Townsend
04. Hell Of A Scene
05. Somewhere, Somehow
06. Consumed The Vision feat. Chris Cresswell
07. I’ll Be That
08. Outrage (Fresch Face, Stale Cause)
09. Blindspot
10. Livid, I’m Prime
11. Recover
12. Throw That Stone
13. Moment In Time feat. Northcote

Line-up
Andrew Neufeld aka GOOSE
Jeremy Hiebert
Stu Ross aka TOAD
Ron Friesen
Jesse Labovitz

COMEBACK KID – Facebook

Potrebbe piacerti: