Recensione

Una creatura dannata si aggira tra i vicoli della mia città, Genova, un abominevole parto frutto della fusione di due identità metalliche, gli Insanity Hazard e i STAG.

La nuova band nata quest’anno si compone di quattro elementi, la strega Scarlet alla voce, Lord Edgard alla sei corde e la sezione ritmica formata da Low al basso e Nasco alle pelli.
Il quartetto genovese è abile nel trasportare le proprie ispirazioni ed influenze in un sound avvicinabile all’horror metal di scuola Death SS, ma dove la proposta dello storico gruppo di Steve Sylvester si basava sul metal classico, prima, e su soluzione moderne di matrice industrial negli ultimi tempi, i Damnation Gallery mantengono un approccio thrash old school, macchiato dal sangue proveniente dalla NWOBHM e dal black metal più oltranzista.
Produzione scarna, suono catacombale, ottimi spunti di teatrale malignità creano atmosfere evil ed oscure, l’attitudine underground dei protagonisti è ben visibile lasciando qualche impeferzione voluta in fase di registrazione, senza che ciò vada ad inficiare assolutamente la buona riuscita di Transcendence Hymn.
La band, fresca di firma con Masked Dead Records che si è presa cura di questo primo ep, ha confezionato una piccola opera horror thrash, con tanto di intro macabra e terrorizzante, ottime cavalcate metalliche dai rimandi old school ed un buon lavoro sulle voci, che passano con disinvoltura dallo scream, a toni teatrali, per rendere infine il tutto più malvagio possibile grazie a growl oscuri e abissali.
Nella cripta dove i Damnation Gallery ci invitano ad entrare, la fievole luce delle candele mostra ombre di esseri minacciosi e vecchi riti occulti, descritti dal gruppo a colpi di thrash/black/horror metal di cui si nutrono la title track, la splendidamente maligna Dark Soul e la devastante Evil Extreme.
Un buon inizio ed una piccola sorpresa che non manca di promettere buone nuove, aspettiamo il prossimo malefico parto, anche se nella ventina di minuti scarsi di questo ep i Damnation Gallery sembrano essersi giocati molto bene le loro carte.

TRACKLIST
1. Mankind’s fall
2. Evil extreme
3. Dark Soul
4. Transcendence Hymn
5. Rebirth

LINE-UP
Scarlet – Vocals
Lord Edgard – Guitar
Low – Bass Guitar
Nasco – Drums

DAMNATION GALLERY – Facebook